n° 210
Gennaio 2017
Gennaio 24, 2017, 05:10:09 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia:
 
   Indice   Linux Windows Techassistance Gameassistance videogame hardware Aiuto Ricerca Agenda Downloads Accedi Registrati  


* Messaggi recenti
Messaggi recenti
Pagine: [1] 2 3 ... 10
 1 
 inserita:: Oggi alle 04:39:37  
Aperta da Francesco2311 - Ultimo messaggio da Francesco2311
Da quello che so (per come li ho sempre usato) i database sqlite non hanno bisogno di un login poiché sono file

 2 
 inserita:: Oggi alle 02:00:47  
Aperta da ubuntumate - Ultimo messaggio da michele.p
Cartelle dedicate. Alla fine dipende anche (ma non solo) dalla dimensione del backup e dal numero di file.

Non conosco programmi ad-hoc (nel caso specifico) per sistemi Microsoft Windows. Il tool rsync so che è utilizzabile anche dai sistemi di casa Redmond.

 3 
 inserita:: Oggi alle 12:57:01  
Aperta da Francesco2311 - Ultimo messaggio da michele.p
Sicuro sia quella la sintassi? Manca username, password etc per l'accesso.  Occhi al cielo

 4 
 inserita:: Gennaio 23, 2017, 09:44:51  
Aperta da Francesco2311 - Ultimo messaggio da Francesco2311
Devo connettermi ad un database sqlite collocato su un server altervista.
Utilizzo il modulo sqlite3 ma se provo una cosa del tipo
Codice:
sqlite3.connect("indirizzo.altervista.org/nome.database")
ottengo come errore sqlite3.OperationalError: unable to open database file
Come posso risolvere?

 5 
 inserita:: Gennaio 23, 2017, 07:43:42  
Aperta da ubuntumate - Ultimo messaggio da ubuntumate
Mi riferisco ai file personali, che siano di lavoro o fotografie di famiglia. Non adoperate alcun tipo di classificazione?
Riguardo ai supporti di backup pensavo ai DVD non riscrivibili, o comunque a dispositivi NAND write once di   capienza considerevole. Non le memorie SD di SanDisk da 128MB ad uso forense, dunque. Di programmi per il backup incrementale di singole cartelle in ambiente Windows non ne conosco. Conosco DejaVu per Linux, ma ora uso solo il sistema basato su NT come host; i vari *BSD, OS/2 etc li ho tutti in Virtualbox. Nessun abandonware di qualità come OpenWatcom?

 6 
 inserita:: Gennaio 23, 2017, 12:41:28  
Aperta da webforce - Ultimo messaggio da webforce
Buon giorno a tutti, spero sia la sezione giusta casomai i moderatori mi sposteranno.

Vi annuncio il "quasi" completamento (anche se sara' sempre in sviluppo) di una nuova community social. Iniziato come sito web personale nel tempo ha subito diverse modifiche. Alcune delle caratteristiche:

- Core basato su Wordpress
- Creazione di un account e pagina profilo
- Permalink personale
- Sistema di tokens
- Richiesta verifica account
- Richieste amicizia
- Social wall con Like e Comments
- Condivisione audio, foto, video su wall
- Badges
- Possibilita' di votare altri profili
...

Prima di estenderla agli utenti vorremmo i vostri pareri, commenti e suggerimenti in quanto possono essere di vero aiuto in modo da poter dare agli utenti un servizio senza problemi o comunque gia' attraente.

Al momento stiam lavorando sull'aggiunta di alcuni moduli e badges aggiuntivi.
Vi aspettiamo: http://www.khappa.com

 7 
 inserita:: Gennaio 23, 2017, 10:14:27  
Aperta da ubuntumate - Ultimo messaggio da fermat85
Dispositivi, hard disk: non c'è molta scelta. i CD/DVD non sono molto affidabili per i backup.
Ci sarebbero i device a nastro SCSI e simili, ma per questi scopi penso che siano un po' esagerati (visto anche il maggior costo).  Sorriso

concordo in pieno.
io faccio backup su due hd esterni.
ormai costano poco, e durano.
se ne hai due stai coperto.

Citazione
Potresti organizzare un disco che lasci all'interno del case e uno esterno che andrai a sincronizzare ogni Tot tempo con quello interno, con tool come rsync+cron (https://rsync.samba.org/) oppure con software come backintime (http://backintime.le-web.org/) etc. Alla fine dipende sempre dal target che ci si prefigge e da come lo si vuole raggiungere. :-)

anche qui quoto in pieno.
io uso rsync per sincronizzare la mia cartella principale (con dentro musica, documenti, foto, ecc) su i due hd esterni.
io lancio il comando a mano, non uso cron perchè non sto sempre davanti al pc.
ma se il pc è sempre acceso, puoi valutarlo.

 8 
 inserita:: Gennaio 22, 2017, 04:43:36  
Aperta da ubuntumate - Ultimo messaggio da michele.p
Dispositivi, hard disk: non c'è molta scelta. i CD/DVD non sono molto affidabili per i backup.
Ci sarebbero i device a nastro SCSI e simili, ma per questi scopi penso che siano un po' esagerati (visto anche il maggior costo).  Sorriso

Potresti organizzare un disco che lasci all'interno del case e uno esterno che andrai a sincronizzare ogni Tot tempo con quello interno, con tool come rsync+cron (https://rsync.samba.org/) oppure con software come backintime (http://backintime.le-web.org/) etc. Alla fine dipende sempre dal target che ci si prefigge e da come lo si vuole raggiungere. :-)

 9 
 inserita:: Gennaio 21, 2017, 10:52:08  
Aperta da ubuntumate - Ultimo messaggio da ubuntumate
Buonasera a tutti!
Essendo un tipo disordinato stavo pensando ad un insieme di criteri per organizzare i file nel computer e nei dispositivi esterni, smartphone incluso. Al momento ho tutti i miei file salvati nella directory Documenti, divisi per categoria. A volte sorge però il dubbio su dove collocare alcuni file, specie gli ebook, che appartengono a più di una categoria o che comunque non sottostanno a criteri di classificazione particolari. Voi quale metodo utilizzate per facilitare i backup ed il mantenimento dell'ordine? Quali dispositivi e software preferite per i backup?

 10 
 inserita:: Gennaio 20, 2017, 10:37:59  
Aperta da escotobar - Ultimo messaggio da michele.p
Crei il profilo - previa registrazione - e inizi a scrivere/commentare/condividere notizie/cercare amici vecchi e nuovi etc etc.  Sorriso

Pagine: [1] 2 3 ... 10
Copyright © 2017 Edizioni Master SpA. p.iva : 02105820787

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. - Privacy



powered by Simple Machines