n° 219
Novembre 2017
Dicembre 12, 2017, 08:44:29 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia:
 
   Indice   Linux Windows Techassistance Gameassistance videogame hardware Aiuto Ricerca Agenda Downloads Accedi Registrati  


* Messaggi recenti
Messaggi recenti
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Informazioni generali su WPF; differenza tra un applicazione win form e WPF  (Letto 6438 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Casty46
Newbie
*

Karma: +0/-1
Scollegato Scollegato

Messaggi: 21


Mostra profilo
« inserita:: Ottobre 15, 2012, 05:57:07 »

Salve a tutti,

mi stavo documentando un pò su WPF.. Ma ho diversi dubbi e in più non c'è tantissimo materiale in rete (inglese a parte Linguaccia) sull'argomento.

Mi domandavo quali sono le differenze proprio fisicamente lanciando da visual studio un progetto windows form e un progetto WPF application ?

Se usassi expression blend e vorrei importare il lavoro in un applicazione windows form, non posso farlo ?!? O deve essere per forza WPF application? Se la risposta è : "possibile importarla con entrambi i tipi di progetto (windowsform e WPFapplication) " , allora vi chiedo di nuovo qual'è la differenza tra avviare un progetto windows form e/o WPF application?!?

Poi mi chiedevo, c'è per forza da usare expression blend per utilizzare al meglio WPF ?!?

Ho provato a creare un progetto di esempio con WPF (lasciando perdere le mie competenze a riguardo = a zero) non vedo possibili tante personalizzazioni come ad esempio i bordi dei bottoni come invece è possibile fare in expression blend. Incompetenza mia o è più potente come strumento Expression blend?!?

Quali altri programmi permettono di creare interfacce WPF e importare in visual studio a parte blend?!?
Alla fine la vera potenza delle WPF è quella di creare interfacce grafiche più gradevoli e innovative e in maniera "abbastanza semplice" oppure c'è dietro anche qualche altro scopo che mi sfugge?!?


Grazie in anticipo a tutti!
(PS: andrebbe fatto un post con link, risorse & materiale come è stato fatto per i vari linguaggi di programmazione e IDE)
Registrato
IndieAlex
Full Member
***

Karma: +15/-1
Scollegato Scollegato

Messaggi: 388

0
Mostra profilo
« Risposta #1 inserita:: Ottobre 15, 2012, 07:32:00 »

Salve a tutti,

mi stavo documentando un pò su WPF.. Ma ho diversi dubbi e in più non c'è tantissimo materiale in rete (inglese a parte Linguaccia) sull'argomento.
non è vero, anzi:
http://msdn.microsoft.com/it-it/library/ms754130.aspx

Citazione
Mi domandavo quali sono le differenze proprio fisicamente lanciando da visual studio un progetto windows form e un progetto WPF application ?
con wpf cambia non solo il framework della gui ma anche il modo di programmare. in sostanza cambia tutto.
per info più approfondite leggi il link postato sopra.

Citazione
Se usassi expression blend e vorrei importare il lavoro in un applicazione windows form, non posso farlo ?!? O deve essere per forza WPF application? Se la risposta è : "possibile importarla con entrambi i tipi di progetto (windowsform e WPFapplication) " , allora vi chiedo di nuovo qual'è la differenza tra avviare un progetto windows form e/o WPF application?!?
no, non è possibile importare un progetto blend in uno windows form.

Citazione
Poi mi chiedevo, c'è per forza da usare expression blend per utilizzare al meglio WPF ?!?
no, puoi fare anche da visual studio... a manina però.

Citazione
Ho provato a creare un progetto di esempio con WPF (lasciando perdere le mie competenze a riguardo = a zero) non vedo possibili tante personalizzazioni come ad esempio i bordi dei bottoni come invece è possibile fare in expression blend. Incompetenza mia o è più potente come strumento Expression blend?!?
la seconda che hai detto. per maggiori info leggi il link della prima risposta.

Citazione
Quali altri programmi permettono di creare interfacce WPF e importare in visual studio a parte blend?!?
Alla fine la vera potenza delle WPF è quella di creare interfacce grafiche più gradevoli e innovative e in maniera "abbastanza semplice" oppure c'è dietro anche qualche altro scopo che mi sfugge?!?
oltre alle interfacce accattivanti cambia l'intero paradigma di programmazione, molto più moderno. come sopra, leggiti il link.

Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Copyright © 2017 Edizioni Master SpA. p.iva : 02105820787

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. - Privacy



powered by Simple Machines