n° 219
Novembre 2017
Dicembre 11, 2017, 04:15:13 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia:
 
   Indice   Linux Windows Techassistance Gameassistance videogame hardware Aiuto Ricerca Agenda Downloads Accedi Registrati  


* Messaggi recenti
Messaggi recenti
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Thread e variabili  (Letto 2086 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Mircosoft
Jr. Member
**

Karma: +0/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 70


Mostra profilo
« inserita:: Maggio 20, 2016, 12:13:18 »

Salve,

Ho realizzato un Thread sul mainForm che compila un lista

Mi trovo in difficolta' a segnalare ad un formFiglio che la compilazione della lista da parte del Thread e' terminata e puo' essere utilizzata...
Registrato
DEV-01
Full Member
***

Karma: +11/-23
Scollegato Scollegato

Messaggi: 472

Me.Shift ^(n)


Mostra profilo E-mail
« Risposta #1 inserita:: Maggio 20, 2016, 09:14:39 »

Prova tramite l'utilizzo di uno specifico evento personalizzato da scatenare al termine della compilazione della lista.

Il form figlio, intercettando l'evento tramite gestore, "capirà" che l'elaborazione è terminata e potrà, eventualmente, dare il via ad eventuali altre procedure.
Registrato

01000100 01100101 01110110 00101101 00110000 00110001
Mircosoft
Jr. Member
**

Karma: +0/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 70


Mostra profilo
« Risposta #2 inserita:: Maggio 25, 2016, 09:59:27 »

Grazie per la risposta...

Cosa intendi per Evento personalizzato?
Registrato
DEV-01
Full Member
***

Karma: +11/-23
Scollegato Scollegato

Messaggi: 472

Me.Shift ^(n)


Mostra profilo E-mail
« Risposta #3 inserita:: Maggio 26, 2016, 07:18:56 »

Ogni classe può esporre eventi e questi possono essere intercettati per poter eseguire determinate operazioni in specifici punti del codice o al completamento di un'operazione dopo un'azione utente.

Puoi scatenare un evento, in linea di massima, in qualsiasi punto del codice all'interno di subs, functions, properties.

Gli eventi ti consentono di "emettere una notifica" in maniera semplice e possono portare con sé delle informazioni; vengono generalmente utilizzati per notificare un'avvenuta azione su un oggetto o un cambio di stato dell'oggetto stesso.

----

Un evento personalizzato è un evento simile, ad esempio, al click su un bottone ma creato da te.

Tutto quello che devi fare è creare una classe che erediti da EventArgs ed eventualmente fornirle proprietà da poter interrogare (tipo e.KeyCode o e.SelectedIndex tanto per capirci).

Potrai definire l'evento nelle classi le quali hai bisogno che lo espongano ed intercettarlo nei punti di codice dove il suo livello di accessibilità lo consenta.

Per quanto riguarda l'utilizzo puoi, ad esempio, procedere in due modi:

1) Dichiari un nuovo evento a livello globale;
2) Nel caso tu abbia bisogno di modificarne eventuali parametri, ne crei ed inizializzi uno nuovo ove ritieni che sia più opportuno.

Per scatenarlo ti avvali dell'istruzione RaiseEvent.

----

Ti consiglio di rifarti alla documentazione MSDN e a qualche esempio in rete: non è difficile da realizzare ma è un argomento abbastanza articolato soprattutto grazie alla possibilità di aggiungere e rimuovere i relativi Handles.

Spero di esserti stato d'aiuto.
Registrato

01000100 01100101 01110110 00101101 00110000 00110001
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Copyright © 2017 Edizioni Master SpA. p.iva : 02105820787

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. - Privacy



powered by Simple Machines