n° 219
Novembre 2017
Luglio 16, 2018, 11:02:14 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia:
 
   Indice   Linux Windows Techassistance Gameassistance videogame hardware Aiuto Ricerca Agenda Downloads Accedi Registrati  


* Messaggi recenti
Messaggi recenti
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Richiesta consigli sviluppo web open-source  (Letto 205 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
student-lav
Newbie
*

Karma: +0/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


Mostra profilo E-mail
« inserita:: Luglio 02, 2018, 06:05:52 »

Ciao a tutti, vi scrivo per avere, almeno delle info generali sulla possibilita' di creare, inizialmente siti web di prova utilizzando esclusivamente software open-source.

Di recente ho seguito un corso sul web design e vorrei provare a sviluppare dei siti di prova utilizzando esclusivamente software libero; utilizzo un notebook con Ubuntu LTS 16.04, la mia esigenza sarebbe quella di scaricare sw per il server LAMP, creare DBMS, configurarlo, scaricare Wordpress poi cominciare a lavorare sullo sviluppo del sito.

Per cominciare il mio primo problema e' stato il seguente; spesso non lavoro da casa su linea adsl ma nelle universita' o biblioteche, quindi utilizzo una connessione mobile con parametri di configurazione differente; e' opportuno, quindi creare il DBMS da una connessione adsl o posso lavorare anche attraverso la connessione mobile?

In secondo luogo devo dare alla mia macchina Linux tutti i permessi per riuscire a configurare il mio notebook come server?

Al momento preferisco fermarmi qui', certamente le domande sono ancora tante, ma non voglio confondere altri utenti o dilungarmi eccessivamente.

Chiedo scusa se ho postato nella sezione errata, in caso contrario resto in attesa di preziosi suggerimenti.

Grazie a tutti per l'attenzione e perdonatemi per le domande banali.
Registrato
michele.p
Administrator
Sr. Member
*****

Karma: +11/-2
Scollegato Scollegato

Messaggi: 659


Mostra profilo
« Risposta #1 inserita:: Luglio 02, 2018, 10:57:58 »

Puoi utilizzare servizi come NoIp o DynDNS per assegnare alla tua macchina uno "pseudo indirizzo IP statico" (di fatto un nome) raggiungibile poi da ogni dove e con qualsiasi device.

Citazione
In secondo luogo devo dare alla mia macchina Linux tutti i permessi per riuscire a configurare il mio notebook come server?

Questa non mi è chiara. Cosa vuoi fare di preciso?

Puoi utilizzare anche questo forum:

http://linux-magazine.edmaster.it/forum/

per domande specifiche su GNU/Linux (legato alla omonima rivista dello stesso editore GNU/Linux Magazine).

Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Copyright © 2017 Edizioni Master SpA. p.iva : 02105820787

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. - Privacy



powered by Simple Machines